Questo sito contribuisce alla audience di

Antioquia

provincia (63.612 km²; 5.243.906 ab. secondo una stima del 1997; capoluogo Medellín) della Colombianordoccidentale, compresa tra il Río Magdalena a E e il Río Atrato a W. Il suo territorio è interessato dalla Cordigliera Centrale e da quella Occidentale, tra le quali si apre l'angusta e profonda valle del Cauca. A NW la pianura bassa e paludosa che accompagna la riva destra dell'Atrato si prolunga in un corridoio, attraverso il quale il dipartimento si affaccia al golfo di Urabá (Mare delle Antille). Fiorenti le colture di piantagione (caffè, cacao, canna da zucchero e banane soprattutto) sui fondivalle e sui bassi versanti, l'allevamento (bovini, suini) nelle zone più elevate. Notevoli le risorse minerarie (carbone, oro, argento e, nella valle del Magdalena, anche petrolio), mentre le attività industriali raggiungono un livello tra i più elevati del Paese (acciaierie, industrie tessili, alimentari, cementifici, raffinerie di petrolio). Centri principali, oltre al capoluogo, sono Bello, Puerto Berrío, Sonsón, Itagüí e Yarumal.

Media


Non sono presenti media correlati