Questo sito contribuisce alla audience di

Apelt, Ernst Friedrich

filosofo tedesco (Reichenau 1812-Oppelsdorf 1859). Carattere fondamentale della sua filosofia è l'accettazione dell'interpretazione psicologistica del kantismo proposta dal Fries, che egli svolge in stretto rapporto agli sviluppi scientifici a lui contemporanei. La sua opera più celebre è la Metaphysik (1857).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti