Questo sito contribuisce alla audience di

Araújo Correia, João de-

narratore portoghese (Lisbona 1899-1985), esponente del neorealismo. L'inurbamento e la decadenza economica dell'aristocrazia rurale, i contrasti tra la vecchia e la nuova borghesia, le sofferenze e le speranze dei contadini legati a una concezione del mondo arcaica e superstiziosa formano la materia dei suoi numerosi libri di racconti (Contos barbaros, 1939; Contos durienses, 1941; Terra ingrata, 1946; Cinza do lar, 1951; Folhas de Xisto, 1959; Rio Morto, 1973; Tempo rivolvido, 1975).

Collegamenti