Questo sito contribuisce alla audience di

Argens, Jean Baptiste de Boyer, marchése d'-

scrittore francese (Aix-en-Provence 1704-presso Tolone 1771). Scrisse e fece pubblicare in Olanda le Lettres juives (1736; Lettere ebraiche), seguite dalle Lettres chinoises (1739; Lettere cinesi) e dalle Lettres cabalistiques (1769; Lettere cabalistiche), contro il fanatismo e l'autoritarismo religioso. Queste opere gli valsero la stima di Federico II di Prussia, di cui divenne ciambellano, e l'onore di figurare tra i precursori degli enciclopedisti. I contemporanei ne apprezzarono anche i vivaci Mémoires secrets de la République des lettres (1737, 20 vol.; Memorie segrete della Repubblica delle lettere).