Questo sito contribuisce alla audience di

Aristías, Costantino

pseudonimo dell'attore drammatico, regista e scrittore greco-romeno K. Kiriakòs (İstanbul 1800-Bucarest 1880). Membro della Filikí Hetería (società segreta dei patrioti greci), recitò con clamorosi successi in romeno e in greco. Ad Atene, dopo la creazione dello Stato greco, promosse la nascita di una vita teatrale neogreca. In romeno tradusse lavori di Molière, Voltaire, Alfieri e adattò l'Iliade; in greco scrisse una tragedia, Armodio e Aristogitone (1840).