Questo sito contribuisce alla audience di

Arneberg, Per

poeta mistico norvegese (Tonsberg 1901-1981). Seguace di Obstfelder, sentì la poesia come un mezzo di comunicazione col cosmo. Le sue principali raccolte poetiche sono Il giorno e la notte (1939) e Il regno segreto (1942). Tra le opere successive, Pellegrinaggio e Girovagare per Oslo, riedite negli anni Settanta, svolgono il tema della vita nelle città, caratterizzata dall'ansia di fuggirne, da una nostalgia della natura intesa come matrice oscura, luogo della fuga o del ritorno. Il suo ultimo scritto, Poesie e prose, è del 1978.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti