Questo sito contribuisce alla audience di

Attigliano

comune in provincia di Terni (44 km), 95 m s.m., 10,45 km², 1700 ab. (attiglianesi), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro posto su un promontorio dominante la valle del Tevere, tra l'autostrada del Sole e la linea ferroviaria. È formato da un nucleo antico, con resti di mura del Trecento, e da una parte recente sviluppatasi verso E e lo scalo ferroviario. Di origini umbro-etrusche, nel Medioevo fu oggetto di sanguinose lotte tra le famiglie degli Orsini, Borghese e Alviano; nel sec. XV passò allo Stato Pontificio, di cui seguì le sorti. Buona parte del borgo medievale è abbandonata e in condizioni di degrado. Dell'antico castello restano parti della cinta muraria esterna con sei torri; suggestiva la piazza della Rocca, con campanile e orologio a lancetta unica. § L'economia del paese gravita su Orte e vede attive diverse aziende industriali (tabacchi, ceramiche, trafilati di ferro, materiali per l'edilizia); in crescita il settore turistico.