Questo sito contribuisce alla audience di

Audran

famiglia di disegnatori e incisori francesi. Charles (Parigi 1594-1674) studiò a Roma disegno e incise a bulino opere di Pietro da Cortona, Andrea Sacchi, Domenichino, i Carracci, ecc. Tornato in Francia, soggiornò prima a Lione poi a Parigi. Fu maestro al fratello Claude (Parigi 1597-Lione 1675), incisore di ritratti e allegorie, e ai tre nipoti, il più noto dei quali, Gérard(Lione 1640-Parigi 1703), studiò presso di lui a Parigi, dove lavorò anche con Le Brun, di cui fu l'incisore per eccellenza (serie delle Battaglie di Alessandro) e poi a Roma (1667-70) dove studiò con Carlo Maratta e Ciro Ferri, dai quali apprese una maniera più morbida e una tecnica più raffinata (bulino alternato all'acquaforte). A Roma eseguì il noto ritratto di papa Clemente IX e la fama di tale opera fu motivo del suo richiamo a Parigi dove fu nominato incisore del re.