Questo sito contribuisce alla audience di

Avièno, Rufo Fèsto

(Rufus Festus Aviēnus), poeta didascalico latino (n. Bolsena sec. IV d. C.). Nato da illustre famiglia, tradusse il poemetto Fenomeni di Arato; descrisse la Terra (nel poemetto in esametri Descriptio orbis terrae, rifacimento della Periegesis dell'alessandrino Dionisio) e le coste dei mari dell'impero dalla Britannia al Mar Nero (De ora maritima, in senari giambici, di cui ci è giunta solo una parte del I libro).

Collegamenti