Questo sito contribuisce alla audience di

Avisseau, Jean Charles

ceramista francese (Tours 1795-1850). Dopo l'apprendistato nella fabbrica di Saint-Pierre-des-Corps, fu, dal 1823, maestro nella fabbrica del barone di Bésenval a Beaumont-les-Autels. Nel 1843, dopo lunghi anni di studi, riuscì a imitare gli splendidi smalti colorati di Bernard Palissy con la fusione ad alta temperatura, riprendendone anche i soggetti di animali rappresentati nel loro ambiente. Produsse anche ceramiche a imitazione dello stile dell'epoca di Enrico II. Riscosse molto successo, specie in Francia e in Inghilterra.

Collegamenti