Questo sito contribuisce alla audience di

Bórghi-Mamo, Adelàide

contralto italiana (Bologna 1829-1901). Esordì a Urbino nel 1846 in Il giuramento di Mercadante. Oltre che in Italia, cantò a Vienna (1853), a Parigi (dal 1854 al 1860) e a Londra, concludendo la sua brillantissima carriera nel 1875. Eccellente stilista, fu una delle maggiori interpreti del repertorio rossiniano (Otello, Semiramide, Matilde di Shabran, Cenerentola, Il Barbiere di Siviglia) e, insieme con la Alboni e la Marchisio, uno dei maggiori contralti del tempo.

Media


Non sono presenti media correlati