Questo sito contribuisce alla audience di

Bacciaróne di messèr Bacóne

poeta italiano (m. 1291). Personalità di rilievo nella Pisa del suo tempo, biasimò in una vigorosa canzone (Se doloroso a voler movo dire) il malgoverno della sua città. Discepolo di Guittone, scrisse due canzoni di polemica antiamorosa (Nova m'è volontà nel cor creata; Sì forte m'ha costretto) esprimendo con tragica intensità e con felici metafore la sua severa concezione della vita.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti