Questo sito contribuisce alla audience di

Baena, Juan Alfonso de-

poeta spagnolo (Baena 1406-1454). Fu “scrivano reale” del primo sovrano umanista di Castiglia, Giovanni II. Più che per poche e convenzionali liriche personali, Baena è noto come raccoglitore del canzoniere che porta il suo nome (Cancionero de Baena) e che costituisce un documento di primaria importanza per la storia della poesia castigliana. L'opera è una vasta ed eclettica antologia di 576 composizioni dovute a 54 poeti noti e 36 anonimi, le più antiche delle quali risalgono alla seconda metà del sec. XIV, mentre le più moderne sono coeve della raccolta stessa, presentata a Giovanni II nel 1445.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti