Questo sito contribuisce alla audience di

Barbano, Filippo

sociologo italiano (Torino 1922). Studioso di grande umanità e levatura culturale, sempre pronto a coniugare riflessione teorica e partecipazione alle vicende del suo tempo, si forma nella Torino degli anni Quaranta e Cinquanta nel Novecento, partecipando alla guerra partigiana sulle colline del Monferrato. Barbano ha svolto un ruolo determinante nella diffusione nel nostro Paese del funzionalismo critico di R. Merton. Fondamentali restano anche i suoi lavori di storia del pensiero sociologico, con particolare riguardo all'epoca del positivismo italiano fra Ottocento e Novecento. Per oltre trent'anni professore di Sociologia all'Università di Torino, dove è tra i fondatori della facoltà di Scienze Politiche, a lungo direttore dell'Istituto di Scienze Politiche “Gioele Solari”, Barbano si è occupato a vari livelli della storia culturale e delle trasformazioni sociali della sua città, oltre a coltivare interessi in sociologia della religione, con ricerche sui quartieri periferici di Torino e l'organizzazione, nel 1988, di un convegno sul diavolo, che ebbe una certa risonanza anche di cronaca. Tra i suoi numerosi lavori, si ricordano: Problemi e prospettive di sociologia della religione (1953), Teoria e ricerca nella sociologia contemporanea: introduzione al problema sociologico (1955), Concetto e natura dell’opinione pubblica (1955), Sociologia della politica (1961), Problemi di analisi delle strutture sociali (1964), Sociologia strutturale (1966), La sociologia in Italia ieri e oggi (1970), Profilo critico di storia del pensiero sociologico (1971), Struttura e classi sociali in Italia (1975), Per una rilettura di Auguste Comte (1979), Cultura industriale e complessità sociale (1980), Sociologia, ermeneutica, storia: reciproche esposizioni (1988), Sociologia e politica del diavolo (1995), Pluralismo: un lessico per la democrazia (1999), Sociologia della prima Repubblica: eventi, fratture, referenti (1999).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti