Questo sito contribuisce alla audience di

Barclay de Tolly, Michail Bogdanovič

generale russo d'origine scozzese (Riga 1761-Instenburg 1818). Si distinse da giovane in varie campagne; fu ministro della Guerra (1810) e, nel 1812, comandante della I Armata destinata all'azione principale contro le forze napoleoniche. Temendo una sconfitta irreparabile, cercò di evitare la battaglia campale, ritraendosi verso l'interno: il piano irritò Napoleone ma parve demoralizzare anche l'esercito russo. Lo zar si vide allora costretto a sostituire Barclay de Tolly con Kutuzov. Criticato e condannato da molti, egli ricevette tuttavia nel 1813, dopo la morte di Kutuzov, il comando delle forze russe.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti