Questo sito contribuisce alla audience di

Bariesu

(ebraico, figlio di Gesù), pseudo-profeta giudeo (sec. I d. C.). Era a Dafo, alla corte del proconsole Sergio Paolo, quando vi arrivarono Paolo e Barnaba a predicare il cristianesimo; Bariesu si oppose energicamente ai tentativi degli apostoli di convertire il proconsole. Paolo allora gli inflisse come castigo una cecità temporanea. Al miracolo Sergio Paolo si convertì e, dopo aver riacquistato la vista, anche Bariesu chiese il battesimo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti