Questo sito contribuisce alla audience di

Barrè-Sinoussi, Francoise

virologa francese (Parigi 1947). Ha conseguito il dottorato nel 1974 presso la facoltà di scienze di Parigi e da subito ha lavorato all'Istituto Pasteur volgendo la sua ricerca verso un particolare gruppo di virus, i retrovirus. Le sue conoscenze in questo campo l' hanno portata a collaborare con Luc Montagnier e nel 1983 a scoprire con lui il virus dell'AIDS nel 1983 identificando dai linfonodi dei malati il virus e i suoi devastanti effetti sulle cellule colpite, oltre ai meccanismi di riproduzione del virus stesso. Nel 2008 è stata insignita del premio Nobel in fisiologia e medicina insieme al collega Luc Montagnier per le sue ricerche sul virus HIV.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti