Questo sito contribuisce alla audience di

Beaufort, sir Francis

ammiraglio inglese (Navan, Meath, 1774-? 1857). Dopo aver preso parte a diverse operazioni navali, entrò nel servizio idrografico dell'Ammiragliato (1812) diventandone il responsabile dal 1829 al 1855. Nel 1805 propose una classificazione dei venti in base alla loro velocità, come riferimento per la quantità di velatura che un veliero poteva spiegare al loro variare. La scala di Beaufort, che esprime il grado di forza del vento con numeri da 0, calma, a 12, uragano, fu adottata nel 1874 dal Comitato Meteorologico Internazionale. Successivamente, nel 1926, è stata riveduta dallo stesso comitato: per ogni numero sono stati determinati gli intervalli di velocità del vento, mediante misure anemometriche in condizioni standard con lo strumento all'altezza di 10 m rispetto a una superficie orizzontale libera da ostacoli. Grazie alle migliorate prestazioni degli anemometri, che consentono misurazioni delle velocità del vento anche superiori a 200 km/h, sono stati introdotti altri cinque numeri che però riguardano esclusivamente la tipologia degli uragani.

Media


Non sono presenti media correlati