Questo sito contribuisce alla audience di

Belfòrte Monferrato

comune in provincia di Alessandria (37 km), 297 m s.m., 8,78 km², 448 ab. (belfortesi), patrono: Natività di Maria (8 settembre).

Centro dell'Alto Monferrato. Sorto presso un monastero benedettino fondato da san Colombano, fu sottomesso a diverse signorie fino a quando fu annesso ai territori sabaudi (1431). Nel 1652 passò ai Cattaneo, famiglia patrizia genovese. Il loro castello è stato trasformato in residenza signorile; nel parco si trovano i resti della chiesa di San Benedetto, fondata da san Colombano nel sec. XI.§ L'economia è basata sulla coltivazione di pregiati vigneti (cui si collega la produzione di vini DOC, soprattutto dolcetto), cereali e foraggi. Operano industrie di lavorazione del vetro, apparecchiature meccaniche e macchine utensili. La zona è meta di turismo estivo ed enogastronomico.

Media


Non sono presenti media correlati