Questo sito contribuisce alla audience di

Belmondo, Jean-Paul

attore-cinematografico francese (Neuilly-sur-Seine 1933). Passato dal teatro al cinema, si è imposto come l'erede di J. Gabin, impersonando il tipo del giovane ribelle parigino degli anni Sessanta. Tra le sue interpretazioni ricordiamo: Fino all'ultimo respiro (1960), Léon Morin, prete (1961), Il bandito delle 11 e Lo spione (1965), Borsalino (1970), Trappola per un lupo (1972), Stavisky, il grande truffatore (1974), L'asso degli assi (1982), Joyeuses Pâques (1984), Itinéraire d'un enfant gaté (1988), L’inconnu dans la Maison (1992), Le Cent et une Nuits (1995), Les Misérables (1995), Peut-être (1999), Amazone (2000).

Media

Jean-Paul Belmondo

Collegamenti