Questo sito contribuisce alla audience di

Benedétto VII

papa (m. 983). Appartenente alla famiglia dei conti di Tuscolo, fedele all'imperatore, la sua elezione al pontificato nel 974 segna la riscossa del partito imperiale contro la famiglia dei Crescenzi. In un concilio riunito a Roma scomunicò l'antipapa Bonifacio VII. In vari sinodi e concili condannò la simonia; fu molto sensibile alle necessità dei poveri e tenne una linea di estremo favore per la Germania. In diverse occasioni riaffermò l'universalità del papato.

Media


Non sono presenti media correlati