Questo sito contribuisce alla audience di

Benlowes, Edward

poeta inglese (Brent Hall, Essex, forse 1603-Oxford 1676). Viaggiò a lungo in Europa. Dapprima cattolico romano, si convertì al protestantesimo. Scrisse anche in latino, impiegando talvolta forme metriche inusitate. Unica opera degna di rilievo è Theophila (1652). Samuel Butler satireggiò la sua eccentricità poetica.

Media


Non sono presenti media correlati