Questo sito contribuisce alla audience di

Bercsényi, Miklós, cónte

generale ungherese (? 1665-Rodosto, Turchia, 1725). Combatté valorosamente al servizio degli Asburgo, ricoprì alte cariche nell'Ungheria settentrionale, finché l'assolutismo di Leopoldo I non lo indusse a cercare di metter fine all'asservimento dell'Ungheria all'impero. Alleandosi con F. Rákóczy, puntò al rovesciamento degli Asburgo con l'aiuto francese, organizzando un'insurrezione da parte dei nobili, partecipando poi attivamente – da generale e da diplomatico – alla guerra d'indipendenza del 1703-11. Dopo la sconfitta, si ritirò prima in Polonia poi in Turchia.

Media


Non sono presenti media correlati