Questo sito contribuisce alla audience di

Berlewi, Hendryk

pittore polacco (Varsavia 1894-Parigi 1967). Studiò alla Scuola di Belle Arti di Varsavia, a quella di Anversa e poi a Parigi (1911-12). Nel 1922 a Berlino conobbe El Lisikij, Van Doesburg e Rietveld. Sotto il loro influsso abbandonò definitivamente il figurativismo, divenendo uno dei precursori dell'astrattismo polacco. Egli accostò la pittura astratta a quella meccanica e la teorizzò nell'opuscolo-manifesto Mechano-Faktura. Tra il 1947 e il 1956 enunciò la teoria della “reintegrazione dell'oggetto”; nel 1961 fondò a Parigi Archives de l'Art abstrait.

Media


Non sono presenti media correlati