Questo sito contribuisce alla audience di

Bernard de Ventadour o Bernart de Ventadorn

trovatore limosino del sec. XII, il cui cognome deriva dal castello di Ventadour, nella Carrèze, dove avrebbe avuto i natali. Probabilmente fu in Inghilterra verso il 1155 al seguito di Eleonora di Aquitania. Passò l'ultima parte della sua vita alla corte di Raimondo V conte di Tolosa e, alla morte di questi, nel 1194, si ritirò nell'abbazia di Dalon dove morì. Ha lasciato una quarantina di componimenti poetici, quasi tutte canzoni d'amore, che restano tra le più alte espressioni della poesia lirica del Medioevo.

Media


Non sono presenti media correlati