Questo sito contribuisce alla audience di

Bernascóni, Gian Antònio

architetto italiano (Milano 1911). Autore di numerosi progetti per sedi di uffici e di negozi, realizzò, assieme a M. Nizzoli e A. Fiocchi, il palazzo dell'Olivetti a Milano (1951-54) e il complesso a Ivrea (1960- 63). Dal 1950 Bernasconi svolse la sua attività in collaborazione con il fratello Emiliano (Milano 1919), autore, assieme a G. Mercandino, del Piano di sviluppo turistico della provincia di Novara (1960). Fra le sue realizzazioni vanno inoltre segnalate: la raffineria di Volpiano (Torino), costruita nel 1971, la Petroleum House al Cairo, del 1977, il complesso per i servizi della Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia (1976-80) e la Cassa di Risparmio di Lucca (1982-85).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti