Questo sito contribuisce alla audience di

Bertrand, Louis-Marie-Émile

scrittore francese (Spincourt 1866-Cap d'Antibes 1941). Professore di retorica, studioso di storia e di letteratura, nel 1899 si stabilì ad Algeri per un lungo periodo e pubblicò il suo primo romanzo ispirato all'ambiente algerino, Le sang des races, cui seguirono altre opere di ambiente africano: Le rival de don Juan (1903), Pépète le Bien-Aimé (1904), L'invasion (1907), L'Infante (1920), Jean Perbal (1926). Scrisse anche relazioni di viaggio (Le mirage oriental, 1910; Les villes d'or, 1921), biografie storiche (Saint Augustin, 1913) e saggi critici. Dal 1925 fece parte dell'Académie Française.

Media


Non sono presenti media correlati