Questo sito contribuisce alla audience di

Bichi

antica famiglia senese i cui membri svolsero fin dal sec. XIII un ruolo importante nelle vicende politiche ed economiche della città toscana. § Giovanni di Guccio (Siena 1409-ca. 1477) fu nominato più volte capitano del popolo e svolse importanti missioni diplomatiche soprattutto presso Alfonso d'Aragona, la Signoria di Firenze e il pontefice Pio II. § Alessandro (m. Siena 1525), dopo essersi impegnato con alterna fortuna nella vita politica senese, divenne signore della città nel 1525 grazie all'aiuto del pontefice Clemente VII. Ricoprendo tale carica seppe destreggiarsi in modo abile e spregiudicato nella lotta tra Carlo V e Francesco I, ma non riuscì a rappacificare le fazioni in lotta a Siena e morì assassinato. § Giovanni (Siena 1613-forse Malta 1678), abile uomo di mare e nipote di Alessandro VII, ricevette da quest'ultimo importanti incarichi soprattutto militari, tra cui quello di comandante delle navi pontificie che nel 1657 affrontarono i Turchi nella battaglia dei Dardanelli.

Media


Non sono presenti media correlati