Questo sito contribuisce alla audience di

Biró, László József

inventore ungherese (Budapest 1899-Buenos Aires 1985). Giornalista, notò nella tipografia della rivista presso cui lavorava un tipo d'inchiostro a essiccamento rapido ivi usato, lo applicò a una penna a sfera da lui elaborata, che non aveva bisogno di inchiostro liquido, e ne chiese il brevetto nel 1938. Allo scoppio della seconda guerra mondiale, si rifugiò in Francia, poi in Spagna e infine in Argentina. Qui iniziò la produzione della sua penna – nota col suo nome – perfezionata nel frattempo con l'aiuto del fratello Georg, chimico. Nel 1944 vendette i diritti del brevetto a uno dei suoi finanziatori, che poi li cedette alla ditta francese Bic.

Media


Non sono presenti media correlati