Questo sito contribuisce alla audience di

Bitétto

comune in provincia di Bari (15 km), 139 m s.m., 33,61 km², 10.153 ab. (bitettesi), patrono: san Michele Arcangelo (29 settembre).

Centro situato sul primo gradino delle Murge. Già piccolo centro apulo, venne distrutta dai Saraceni, da Guglielmo il Malo e da Corrado IV di Svevia. Nel sec. XVI la peste ne decimò gli abitanti.§ Di grande interesse è l'antico centro storico medievale con case, portali, archetti e finestre dei sec. XIV-XV. La magnifica cattedrale, fondata intorno al Mille e trasformata in stile tardoromanico nel sec. XIV: ha in facciata un rosone, bifore e un portale a baldacchino ornato da ricchissime sculture. Nella chiesa di Santa Maria Veterana (o Santissima Annunziata), del sec. XIV, si ammirano numerose opere pittoriche.§ L'economia si basa sull'agricoltura, con estese coltivazioni di olivi e mandorli; l'industria è presente con aziende di materiali da costruzione e di trasformazione alimentare.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti