Questo sito contribuisce alla audience di

Blackwood, Algernon

scrittore inglese (Londra 1896-1951). È considerato uno dei massimi autori di narrativa dell'orrore. Le sue storie sono spesso una versione fantastica di eventi reali di cui Blackwood fu protagonista nel corso della sua vita, da giovane emigrato in Canada per fare fortuna ad adepto di società segrete londinesi come la Golden Dawn. Autore di testi teatrali, di romanzi per ragazzi e di più di 150 racconti, lo scrittore è famoso soprattutto per il personaggio di John Silence, un investigatore dell'occulto che risolveva casi misteriosi con strumenti metafisici e magici (John Silence, Physician Extraordinary, 1908; John Silence, investigatore dell'occulto). Il meglio della produzione di Blackwood è raccolto in Strange Stories (1929).

Media


Non sono presenti media correlati