Questo sito contribuisce alla audience di

Bobrov, Semën Sergeevič

poeta russo (? ca. 1767-Pietroburgo 1810). Scrisse poesie didattiche e religiose messe in ridicolo da Puškin, Vjazemskij e Batjuškov. La sua raccolta più nota è Alba della mezzanotte (1804), contenente allusioni alla società del suo tempo.

Media


Non sono presenti media correlati