Questo sito contribuisce alla audience di

Bobrowski, Johannes

poeta e scrittore tedesco (Tilsit 1917-Berlino Est 1965). L'infanzia baltica e la prigionia in Russia ispirarono le sue poesie più note, Sarmatische Zeit (1961; Età sarmatica) e Schattenland Ströme (1962; Paesaggio umbratile, fiumi), che cantano una mitica unità naturale di Prussia, Russia e Polonia. Ha scritto anche i romanzi: Levins Mühle (1964; Il mulino di Levin) e Litauische Klaviere (postumo 1967; Pianoforti lituani). Tra le opere postume è opportuno inoltre ricordare i racconti Der Mahner (1967; L'ammonitore) e Lipmanns Leib (1973; Il corpo di Lipmann), e la raccolta di poesie Im Windgestrauch (1970).

Media


Non sono presenti media correlati