Questo sito contribuisce alla audience di

Boeckstuyns, Jean-François

scultore e architetto fiammingo (Malines ca. 1650-1734). Allievo di Luc Faydherbe, inventò un nuovo modo di dorare il cuoio. È autore di un famoso pulpito, nella cattedrale di Malines; come architetto costruì la cupola della chiesa di S. Pietro a Löwen (Bassa Slesia).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti