Questo sito contribuisce alla audience di

Bompiètro

comune in provincia di Palermo (123 km), 685 m s.m., 42,40 km2, 1754 ab. (bompietrini), patrono: Madonna delle Grazie (quarta domenica di agosto).

Centro situato sulla dorsale tra i fiumi Imera Settentrionale e Imera Meridionale, nelle Madoniesudorientali. Dal sec. XVII casale dipendente da Petralia Sottana, solo nel 1852 si costituì in comune autonomo. Si chiamò Buompietro fino al 1929.§ Comune tradizionalmente agricolo (uva, cereali, foraggi, ortaggi), conta su piccole industrie di materiali da costruzione e dell'abbigliamento.

Media


Non sono presenti media correlati