Questo sito contribuisce alla audience di

Bonarèlli, Pròspero

poeta italiano (Novellara 1582-Ancona 1659). Fratello di Guidubaldo, soggiornò presso le corti di Ferrara, Modena, Firenze, Vienna; stabilitosi ad Ancona, fondò l'Accademia dei Caliginosi (1624). Il suo nome è legato alla tragedia Solimano (1619), che, per il cupo senso della morte che la pervade, richiama la Gerusalemme liberata del Tasso. Lasciò inoltre intermezzi, melodrammi, commedie.

Media


Non sono presenti media correlati