Questo sito contribuisce alla audience di

Bonasóne, Giùlio

pittore e incisore italiano (Bologna 1488-Roma 1574). Seguace di Marcantonio Raimondi, incise opere di Michelangelo, Raffaello e di altri artisti. Di lui sono ricordate 354 stampe, molte delle quali di soggetto mitologico.

Media


Non sono presenti media correlati