Questo sito contribuisce alla audience di

Bonatz, Paul

architetto tedesco (Solgne, Metz, 1877-Stoccarda 1956). La sua architettura, inizialmente legata allo storicismo, si sviluppò poi, talvolta accogliendo indicazioni dei nuovi linguaggi, verso un recupero di forme monumentali che la resero accetta al nazismo. Tra le sue opere si ricordano: stazione di Darmstadt (1907, in collaborazione con Scholer); Stadthalle a Hannover; stazione di Stoccarda (1911); Kunstmuseum di Basilea (1931-36, in collaborazione con Christ).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti