Questo sito contribuisce alla audience di

Bonfadini, Romualdo

uomo politico italiano (Albosaggia, Sondrio, 1831-Roma 1899). Partecipò alle Cinque giornate di Milano e alla guerra del 1866 come garibaldino. Collaborò a riviste (Il Crepuscolo, Il Politecnico, Nuova Antologia) e giornali (La Perseveranza), sostenendo tesi monarchiche. Amico di E. Visconti-Venosta, quando questi divenne ministro degli Esteri Bonfadini ebbe l'incarico di missioni delicate presso lo Stato Pontificio e a Parigi. Fu deputato e senatore (1896). Tra i suoi scritti si ricordano: Milano nei suoi momenti storici (1883-85), Mezzo secolo di patriottismo (1886), Vita di Francesco Arese (1894).

Media


Non sono presenti media correlati