Questo sito contribuisce alla audience di

Bonnet, Pierre Ossian

matematico francese (Montpellier 1819-Parigi 1892). Professore alla Sorbona e dal 1862 membro dell'Accademia delle Scienze. È autore di numerosi lavori concernenti il calcolo infinitesimale, la fisica matematica, la meccanica razionale e la geometria differenziale. In quest'ultimo campo studiò in particolare la teoria delle superfici introducendo nuovi metodi di ricerca. Tra le opere si ricordano: Mémoire sur l'emploi d'un nouveau système de coordonnées dans l'étude des propriétés des surfaces courbes (1860).

Teorema di Bonnet

Se S è una superficie completa, nell'ordinario spazio tridimensionale euclideo, la cui curvatura gaussiana K è maggiore o uguale a un numero strettamente positivo d, allora S è una superficie compatta (cioè chiusa, limitata e senza bordo) e la massima distanza tra due suoi punti non può mai superare il valore

.

Media


Non sono presenti media correlati