Questo sito contribuisce alla audience di

Bonneville, Nicolas de-

scrittore e pubblicista francese (Évreux 1760-Parigi 1828). Massone, fondò (1790) a Parigi un circolo sociale, ispirandosi alle concezioni di alcuni “illuminati”, in particolare a quelle di Saint-Martin. Di idee democratiche, studiò la possibilità di una trasformazione sociale e anche dopo la chiusura del circolo (1791) proseguì la sua attività democratica e repubblicana attraverso vari giornali da lui fondati con C. Fouchet: il Cercle Social, la Bouche de Fer, la Chronique du Jour. Fu imprigionato durante il Terrore e perseguitato sotto l'Impero. Oltre ad alcune opere letterarie, nelle quali si avvertono elementi preromantici, scrisse saggi di argomento vario (Nouveau théâtre allemand, 1782; Histoire de l'Europe moderne, 1789-92; De l'esprit des religions, 1791).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti