Questo sito contribuisce alla audience di

Borriana

comune in provincia di Biella (10 km), 307 m s.m., 5,28 km², 850 ab. (borrianesi), patrono: san Sulpizio (seconda domenica di ottobre).

Centro situato alla sinistra del torrente Elvo, a E della Serra d'Ivrea. Nel Medioevo appartenne ai vescovi di Vercelli, dai quali fu infeudato ai di Beatino e, alla metà del sec. XIV, ai Miroglio e agli Avogadro. Nel 1404 passò ai Savoia. Conserva resti di una necropoli romana e di edifici medievali, fra cui il castello; la parrocchiale di San Sulpizio è del sec. XVIII.§ L'economia si basa sull'agricoltura (frumento, mais, foraggi), sull'allevamento soprattutto bovino (con produzione lattiero-casearia) e sulla piccola industria meccanica.

Media


Non sono presenti media correlati