Questo sito contribuisce alla audience di

Bosaro

comune in provincia di Rovigo (8 km), 3 m s.m., 6,02 km², 1316 ab. (bosaresi), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro del medio Polesine, tra l'argine sinistro del Collettore Padano e quello destro del Canalbianco. Seguì le vicende storiche di Polesella, cui fu aggregato fino al sec. XIX. Di interesse è Ca' Torelli, oggi villa Santi, di origine rinascimentale.§ L'agricoltura produce foraggi, frumento, uva, barbabietole da zucchero e ortaggi (aglio). L'industria e l'artigianato operano nei settori edile, cartotecnico, dei manufatti in cemento e delle materie plastiche.

Media


Non sono presenti media correlati