Questo sito contribuisce alla audience di

Bourbon-Busset, Jacques, cónte di-

saggista e romanziere francese (Parigi 1912-2001). Artista di stampo classico, ha trattato nei suoi romanzi la problematica della gioia (Le silence et la joie, 1957) e dell'amore (Confession de Don Juan, 1987) da conquistare ogni giorno, in un'ottica cristiana. I 10 volumi del suo Journal (1966-85) offrono una visione originale della società francese. Una sottile venatura filosofica impernia le opere ispirate, in molti casi, dalla moglie scomparsa: Laurence ou la sagesse d’aimer (1989) o L’audace d’aimer (1990), un racconto filosofico che ci porta a uno sguardo nuovo sulla condizione umana. Alla moglie sono dedicati anche L’amour confiance: conte pour Laurence (1995), Alliance: conte pour Laurence (1997). Tra i numerosi saggi pubblicati dall'autore dobbiamo ricordare Moi, César, Lettre à Laurance (1987), Les ailes de l’esprit (1999) e La raison ardente (2000). Accademico di Francia dal 1981.

Media


Non sono presenti media correlati