Questo sito contribuisce alla audience di

Bourgain, Jean

matematico belga (Ostenda 1954). Nel 1977 ha conseguito il dottorato alla Libera Università di Bruxelles, dove è divenuto professore nel 1981, in una cattedra che ha mantenuto sino al 1985. Ha insegnato all'Università dell'Illinois (Stati Uniti), all'Institut des Hautes Études Scientifique a Bures-sur-Yvette, in Francia (1985), all'Università ebraica di Gerusalemme (1988) e, ancora negli Stati Uniti, al California Institute of Technology di Pasadena (1991) e all'Institute for Advanced Study di Princeton (1994). Ha vinto numerosi premi, tra cui, nel 1985, la massima onorificenza scientifica belga, il premio Damry-Deleeuw-Bourlart. Nel 1994 è stato inserito del massimo riconoscimento per i giovani matematici, la prestigiosa medaglia Fields. Bourgain ha dato fondamentali contributi a numerose branche della matematica e della fisica-matematica, tra cui la geometria degli spazi di Banach, le equazioni differenziali non lineari alle derivate parziali, l'analisi armonica e la teoria ergodica. I suoi lavori hanno trovato applicazione nella teoria dei numeri e nelle scienze teoriche del computer.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti