Questo sito contribuisce alla audience di

Bowen, Elizabeth

narratrice anglo-irlandese (Dublino 1899-Londra 1973). Dopo il matrimonio visse a Oxford e a Londra; viaggiò molto in Europa (Francia e Italia) e in America. Per il sottile psicologismo e per la qualità del linguaggio raffinato e preciso, è stata collocata dalla critica tra i discepoli di H. James. I suoi primi libri sono raccolte di racconti: Encounters (1923; Incontri), Ann Lee's (1926). Seguirono The Hotel (1927), romanzo che ha per sfondo la Riviera Ligure, The Last September (1929; Ultimo settembre) e una fitta serie di racconti e romanzi, fino a The Death of the Heart (1938; La morte del cuore), il suo primo, vero successo. Forse il suo romanzo migliore è The Heat of the Day (1949; Il calore del giorno) in cui l'atmosfera tesa e indomabile di Londra all'epoca della seconda guerra mondiale è resa mirabilmente. Tra le altre opere si ricordano: A World of Love (1955; Un mondo d'amore), Eva Trout (1969).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti