Questo sito contribuisce alla audience di

Bozveli

soprannome con cui è noto il letterato bulgaro Neòfit Petrov (Kotel ca. 1785-Monte Áthos 1848). Monaco e insegnante, si batté contro autorità ottomane ed ecclesiastici greci per difendere il diritto a una cultura autonoma dei suoi compatrioti. Lamentando le tristi condizioni della patria, ne auspicò la rinascita nel dialogo La madre Bulgaria (1846), poi rielaborato e intitolato L'erudito europeo, la semidefunta madre Bulgaria e il figlio della Bulgaria.

Media


Non sono presenti media correlati