Questo sito contribuisce alla audience di

Bréglia, Albèrto

economista italiano (Napoli 1900-Roma 1955). Professore di economia politica e socio dei Lincei, ha approfondito lo studio del processo evolutivo delle economie soggettive in economie accentrate, soprattutto in riferimento ai problemi monetari. Fra le sue opere si ricordano: Temi di economia e vita sociale (1942), L'economia dal punto di vista monetario (1950), Reddito sociale (pubblicata postuma nel 1965).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti