Questo sito contribuisce alla audience di

Brisson, Adolphe

scrittore francese (Parigi 1860-1925). È l'esponente più importante di una dinastia di scrittori e giornalisti. Suo padre, Jules, fondò Les Annales politiques et littéraires, di cui Adolphe fu redattore-capo dal 1895. Critico teatrale del Temps, scrisse anche Portraits intimes (1894-1901) e il romanzo Florise Bonheur (1902). Suo figlio Pierre (1896-1964) diresse a sua volta gli Annales, collaborò al Temps e scrisse su Molière e Čechov. Ma è soprattutto ricordato quale direttore del Figaro dal 1934 al 1964, con un'interruzione negli anni dell'occupazione tedesca.

Media


Non sono presenti media correlati