Questo sito contribuisce alla audience di

Brossolette, Pierre

combattente della resistenza francese (Parigi 1903-1944). Militante socialista, è stato uno dei fondatori della resistenza nel suo Paese (CND e Libération-Nord). Nel 1942 raggiunse Londra dove entrò in contatto con De Gaulle; nel 1943 il governo di Vichy lo privò della nazionalità francese. Più volte paracadutato in Francia, tentò di unificare i movimenti di resistenza del nord e del sud e fu così all'origine della creazione del CNR (Consiglio Nazionale della Resistenza). Arrestato nel 1944, si suicidò buttandosi dal quinto piano del palazzo della Gestapo.

Media


Non sono presenti media correlati